Ristrutturazione dell’immobile ex Banco di Napoli alla via D’Aquino in Taranto da destinare ad attività commerciale

Descrizione dell'intervento

L’edificio, adibito a sede del Banco di Napoli, è costituito da un unico cor-po di fabbrica a pianta pressoché rettangolare ed è composto da sei livelli: piano interrato, seminterra- to, rialzato, primo, secondo e piano copertura oltre che due piani ammezzati rispettivamente tra il pia- no rialzato e il primo piano e il primo piano e secondo piano.Il corpo di fabbrica si sviluppa su un volu-me complessivo di circa 13.170 mc.L’obiettivo dell’intervento è quello di eseguire un adattamento fun- zionale degli spazi per trasformare l’edificio da Sede del Banco di Napoli a Negozio UCB della Be- netton Group SpA con una rimodulazione degli spazi e con l’adeguamento e messa in sicurezzadegli impianti. La soluzione in progetto è caratterizzata soprattutto dalla rarefazione delle murature,dall’inserimento di adeguati ascensori per assicurare il collegamento tra i vari livelli, dalla realizzazio-ne di una seconda scala di collegamento tra i piani primo e secondo, dalla sostituzione dei volumi del terzo piano (copertura), estremamente degradati, con un vano realizzato con struttura in acciaio e pannelli sandwich. Vengono conservati i solai attuali, ad eccezione di quelli prossimi all’ingresso se- condario che necessitano di una diversa disposizione altimetrica per consentire l’eliminazione delle barriere architettoniche.

Specifiche lavoro

Committente:   Benetton Group spa
Luogo:  Taranto

Attività svolta:
– Progettazione preliminare, definitiva, esecutiva